Regeni, Al Sisi: “Non l’hanno ucciso i servizi egiziani”

Regeni, Al Sisi: “Non l’hanno ucciso i servizi egiziani”

Al Sisi: "Non l'hanno ucciso i servizi egiziani"

“Noi egiziani abbiamo creato il problema dell’omicidio del giovane italiano” Giulio Regeni. Lo ha detto il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, in un discorso presso il parlamento del Cairo. Al-Sisi ha quindi rivolto nuovamente le sue condoglianze alla famiglia del ricercatore trovato morto sulla strada tra il Cairo e Alessandria il 3 febbraio scorso.

L’inchiesta sull’uccisione del ricercatore italiano viene condotta dalle autorità egiziane con la “massima trasparenza”, ha affermato il presidente in un discorso trasmesso in diretta televisiva.


ULTIME NEWS