Ercolano. Operazione anti-abusivismo nel mercato: maxi-sequestro e un arresto

Ercolano. Operazione anti-abusivismo nel mercato: maxi-sequestro e un arresto

Operazione anti-abusivismo: maxi-sequestro e un arresto

Un arresto, verbali per oltre trentamila euro e circa cinque quintali di merce sequestrata: questo il bilancio di un’operazione congiunta dei Carabinieri della Tenenza di Ercolano e la Polizia Locale del Comune di Ercolano contro l’abusivismo commerciale nelle aree mercatali di via Pugliano e della zona circostante il Mav. Nell’ambito dei controlli, sono stati elevati sette verbali amministrativi per vendita abusiva senza autorizzazione e tre contravvenzioni al Codice della Strada per occupazione abusiva di suolo pubblico per un ammontare complessivo di 31.364,00 euro. Venivano sequestrati, inoltre, circa cinque quintali di merce illegalmente messa in vendita priva di alcuna tracciabilità. Nel corso delle operazioni, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale P.S. di 33 anni, che verrà giudicato per direttissima nelle prossime ore.

«Questi controlli sono finalizzati a tutelare i commercianti onesti che operano nel rispetto della legge e la salute dei consumatori . Come annunciato nei recenti incontri con gli operatori della zona, il nostro obiettivo è restituire vivibilità all’area del mercato per mettere ordine e ripristinare la legalità in uno dei luoghi più frequentati della città. Ringrazio le Forze dell’ordine che hanno intensificato i controlli nella zona e i tanti commercianti che stanno collaborando con il Comune per ridare dignità a quell’area», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.


ULTIME NEWS