Spogliarellista va ad esibirsi e lascia la bimba di 14 mesi in auto: arrestata

Spogliarellista va ad esibirsi e lascia la bimba di 14 mesi in auto: arrestata

Spogliarellista si va ad esibire e lascia la bimba di 14 mesi in auto: arrestata

Aveva affidato la sua bambina di 14 mesi a una teenager che avrebbe dovuto prendersi cura di lei tenendola in macchina mentre lei si esibiva come spogliarellista in un club di Nashville, negli Usa. Ma quella ragazza non è rimasta nemmeno pochi attimi con la bambina ed è sgattaiolata dentro il locale per guardare la sua esibizione, lasciando la piccola in un macchina bollente con i finestrini alzati. Kelsey McMurtry, 24 anni, doveva esibirsi al Deja Vu Showgirls di Nashville. Non sapendo a chi lasciare la sua bimba ha chiesto a un’amica, Summer Taylor, 19 anni, di prendersi cura di lei: doveva rimanere in macchina con la piccola, mentre lei ballava nel club. Tuttavia Summer, dopo essersi presa l’impegno, non ha esitato un attimo ad abbandonare la piccola all’interno della vettura con i finestrini chiusi, senza lasciarle nemmeno uno spiraglio per respirare aria fresca. La bimba, che piangeva disperatamente, è stata avvistata da alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato la polizia: quando gli agenti sono arrivati, era madida di sudore. Secondo le forze dell’ordine la piccola è rimasta sola per più di mezz’ora a una temperatura che, all’interno dell’abitacolo, aveva superato i 35 gradi: è stata portata in ospedale ed è stata presa in cura dal Dipartimento dei Servizi per bambini. Kelsey è stata trascinata dagli agenti fuori dal club ed è stata portata in carcere: è accusata di negligenza, abbandono di minore e di guida senza patente. La sua cauzione è stata fissata a 40mila dollari. La polizia ha arrestato anche Summer che è stata accusata di abbandono di minore e rimarrà dietro le sbarre con una cauzione fissata a 10mila dollari. Entrambe dovranno comparire in tribunale lunedì.


ULTIME NEWS