Terremoto giudiziario all’ospedale “Immacolata” di Sapri: nei guai il primario di ginecologia

Terremoto giudiziario all’ospedale “Immacolata” di Sapri: nei guai il primario di ginecologia

L'indagine della procura di Lagonegro ipotizza aborti illegali, peculato e falso

Nei guai il primario di Ginecologia all’ospedale Immacolata di Sapri. Le accuse contestate sono di interruzione di gravidanza fuorilegge, peculato e falso in atto pubblico, nelle indagini delle Fiamme Gialle coordinate dal sostituto procuratore Francesco Greco del tribunale di Lagonegro. Il blitz ha compreso la perquisizione dell’ufficio del primario Bruno Torsiello, con avviso di garanzia. L’ipotesi investigativa riguarda aborti effettuati prima dei 7 giorni imposti dalla legge. La notizia è riportata dal quotidiano “La città”, 


ULTIME NEWS