Bomba della Seconda guerra mondiale tra gli ortaggi: paura nel Salernitano

Bomba della Seconda guerra mondiale tra gli ortaggi: paura nel Salernitano

Bomba ritrovata

Un ordigno bellico, probabilmente risalente allaseconda Guerra Mondiale è stato ritrovato a Sanza in località Carpino Grosso in una zona di campagna. Si tratta di un ordigno lungo 28 centimetri e spesso 8 centimetri ed è stato rinvenuto dal proprietario del terreno agricolo mentre stava effettuando dei lavori.

Ad allertare i Carabinieri della locale stazione, come riporta il portale web “Ondanews”, è stato il proprietario del fondo. I militari dell’Arma giunti sul posto hanno provveduto a transennare la zona per metterla in sicurezza in attesa dell’intervento dal parte degli artificieri che dovrebbe esserci nei prossimi giorni.

“Appena abbiamo appreso la notizia del ritrovamento – ha spiegato il vicesindaco Antonio Forte – ci siamo subito attivati per far partire l’iter previsto in questi per ottenere attraverso lasegnalazione alla Prefettura di Salerno ed alla Protezione Civile l’intervento da parte degli artificieri, inoltre è stata emessa anche da parte del sindaco una ordinanza con la quale viene vietato l’accesso al terreno a terze persone ed allo stesso proprietario fino a quando non saranno effettuate tutte le operazioni di rimozione dell’ordigno e di bonifica dell’area in questione”.


ULTIME NEWS