Boscoreale. “Baciami e vieni a letto con me”, molestie alla figlia di 15 anni

Boscoreale. “Baciami e vieni a letto con me”, molestie alla figlia di 15 anni

"Baciami e vieni a letto con me", molestie alla figlia di 15 anni

“Baciami subito”. E ancora: “Perchè mi guardi così? Ho detto baciami subito”. Le prende le mani. La stringe forte mentre lei lo fissa. “Vieni a letto con me” le urla. Ma lei non ci sta: corre nella sua cameretta, chiude a chiave la stanza e si rifugia con la testa sotto il cuscino. Piange. Poi chiama sua madre implorandola di rincasare subito. Una squenza assurda, agghiacciante. E’ andata in scena nei giorni scorsi al confine tra Boscoreale e Boscotrecase. La ragazzina ha 15 anni, il padre è un operaio di 52. Ad incastrare l’uomo è stata la moglie, che ha sentito il racconto della figlia, che ha denunciato tutto ai carabinieri. 

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS