Quattrocento migranti dispersi nel Mediterraneo

Quattrocento migranti dispersi nel Mediterraneo

Quattrocento migranti dispersi nel Mediterraneo

Più di 400 migranti, per la maggior parte somali, sono annegati nel Mar Mediterraneo mentre cercavano di raggiungere le coste meridionali dell’Europa. E’ quanto ha riferito la ‘Bbc Arabic’, citando “rapporti egiziani” secondo cui i migranti “erano a bordo di quattro imbarcazioni sfasciate”.

Dal canto suo, il corrispondente della ‘Bbc’ in Kenia ha fatto sapere di aver parlato con i parenti di tre giovani somali della stessa famiglia che sarebbero tra i migranti annegati, mentre l’ambasciatore somalo in Egitto ha confermato l’incidente, affermando che l’ambasciata sta valutando la posizione da adottare rispetto all’accaduto. Sui social media circola la notizia non confermata che i migranti annegati erano partiti dall’Egitto ed erano diretti in Italia. Alcuni utenti somali hanno condiviso la foto di una lista scritta a mano, che conterrebbe i nomi delle vittime.


ULTIME NEWS