Sbaglia una mossa al videogioco e sequestra la fidanzata

Sbaglia una mossa al videogioco e sequestra la fidanzata

Sbaglia al videogioco e sequestra la fidanzata

TORINO – Una mossa sbagliata della fidanzata gli ha fatto perdere ilgioco di ruolo. Una disattenzione che è costata cara a una giovane cinese di 24 anni, “sequestrata” in casa dal fidanzato di 21 anni. “Ho buttato le chiavi nel water”, ha dichiarato alla polizia che è intervenuta per liberarla. Il gioco che aveva tenuto con il fiato sospeso la coppia nel loro appartamento di via Nizza, in zona San Salvario, era durato fino a tarda notte. Quando sullo schermo del pc è comparsa la parola game over è scoppiata la lite. Il ragazzo  ha chiuso casa e si è barricato in camera da letto. La giovane allora ha chiesto aiuto ad un’amica che ha chiamato il 113 spiegando la situazione. gli agenti sono riusciti a convincere il ragazzo ad aprire la porta. È stato comunque denunciato per violenza privata.


ULTIME NEWS