Roma, shock all’università: studente si spara in testa davanti ai suoi coetanei

Roma, shock all’università: studente si spara in testa davanti ai suoi coetanei

Roma Tre, studente si suicida

ROMA – Tragedia immane si consuma nel cortile dell’Ateneo nella Capitale. Un ragazzo si è ucciso sparandosi un colpo di pistola all’entrata della facoltà di Ingegneria dell’Università Roma Tre, in via della Vasca Navale. Il giovane avrebbe tirato fuori una pistola e si sarebbe sparato alla testa davanti a diversi testimoni. Uno di loro si è sentito male ed è stato portato in stato di shock all’ospedale Sant’Eugenio.

Sul posto, a seguito delle innumerevoli segnalazioni sul macabro episodio avvenuto all’Università, sono intervenute le volanti della polizia e il 118 con un’automedica e un’ambulanza. Il giovane che è morto è stato trovato a terra con la pistola in pugno. Dalle prime informazioni sembra che il giovane avesse 26 anni.


ULTIME NEWS