Violentò due bimbi, stangata per l’orco di Fratte

Violentò due bimbi, stangata per l’orco di Fratte

Stangata per l'orco di Fratte

Nove anni di reclusione per il 68enne Pietro M., accusato di aver violenato due bambini tra i cinque e i sette anni figli di una coppia residente nel quartiere Fratte. E’ quanto stabilito dai giudici della Prima Sezione Penale che così hanno  accolto quasi in toto le richieste formulate dal pubblico ministero Elena Guarino che aveva avanzato una richiesta a dieci anni di reclusione con l’accusa di violenza sessuale sui minori continuata e aggravata. Per l’anziano parcheggiatore, in carcere dal giugno del 2014, anche una provvisionale da pagare ad horas di trentamila euro (15 a testa per le due vittime assistite dall’avvocato Antonietta Cennamo) e il risarcimento del danno da discutere in separata sede. Si chiude così con una stangata il procedimento di primo grado per l’anziano salernitano che aveva minacciato di morte il fratellino di sette anni che cercava di difendere la sorella.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DI METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS