Castellammare. Morte Francesco Scarpato: è caccia ai testimoni

Castellammare. Morte Francesco Scarpato: è caccia ai testimoni

Morte Francesco Scarpato: è caccia ai testimoni

Almeno altri due ragazzi potrebbero aver visto da vicino la Yamaha Tdm 900 cadere e Francesco Scarpato battere violentemente il viso sull’asfalto. Almeno altri due ragazzi potrebbero essere stati testimoni della tragedia stradale che ha strappato all’affetto dei suoi cari un ragazzo di appena 19 anni, morto alcune ore dopo l’incidente avvenuto in via Annunziatella. E’ l’ipotesi su cui stanno lavorando gli agenti della Polizia Municipale che, intervenuti sul luogo dell’impatto, stanno ricostruendo la dinamica di quanto avvenuto. Decisive in questo senso le immagini degli impianti di videosorveglianza attraverso cui si sta tentando di ricostruire il tragitto della motocicletta sulla quale Francesco Scarpato viaggiava come passeggero ed era guidata da S.G., 24 anni, ora indagato per omicidio stradale.

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS