Patti sociali nel Mezzogiorno, accordo tra Gesac e Meridonare

Patti sociali nel Mezzogiorno, accordo tra Gesac e Meridonare

Patti sociali nel Mezzogiorno, accordo tra Gesac e Meridonare

Gesac e Meridonare insieme per promuovere il Mezzogiorno, la società di gestione dei servizi aeroportuali campani e la prima piattaforma di crowdfunding sociale meridionale, hanno stretto un accordo per il sociale che si preannuncia base di una collaborazione che ha come fine sostenere le idee e i progetti sociali, culturali e civici di Meridonare. Un accordo attraverso il quale la Gesac potrà contribuire alla crescita e allo sviluppo del territorio e, soprattutto, sostenere gli importanti progetti sociali, educativi, ambientali e di riqualificazione delle aree in difficoltà promossi dalla società del presidente Marco Musella.

Per la soddisfazione dell’AD Livio Falcone, il brand e la mission di Meridonare saranno, dunque, promossi dalla Gesac gestita da Armando Brunini, che metterà a disposizione i propri canali social, gli Info Point all’interno dell’Aeroporto internazionale di Capodichino, e i banner pubblicitari sul sito www.aeroportodinapoli.it, per l’ideazione e la realizzazione di un format che prevede a seguito di una donazione per uno dei progetti ospitati da Meridonare di poter usufruire di un codice di sconto per l’acquisto dei servizi aeroportuali. Una collaborazione che dimostra come la Gesac sia legata al territorio e alle sue iniziative e abbia utilizzato a sua volta il brand di Meridonare per mettere in campo tutto il suo bagaglio di filantropia. La Start up figlia della Fondazione Banco di Napoli promuoverà, infatti, la partnership con Gesac sul proprio sito internet e sulle proprie pagine social, sponsorizzando la fidelity card della stessa Gesac, e intensificando l’impegno in termini di “responsabilità sociale d’impresa” e pubblicizzare la società di gestione dei servizi aeroportuali campani negli eventi che, costantemente, organizza con le associazioni del territorio partenopeo. Un accordo che premia i grandi sforzi di Meridonare, start up innovativa a vocazione sociale, che offre un servizio di raccolta fondi online attraverso l’utilizzo di una piattaforma web fruibile da gruppi, movimenti, associazioni, cooperative e imprese sociali e singoli cittadini che mirano a vedere realizzato un progetto con finalità sociali, culturali e civiche nel Mezzogiorno. Da qui l’attenzione della Gesac che ha voluto questa intesa, per la soddisfazione del dirigente ai servizi al passeggero Fabio Pacelli, per dimostrare l’estrema attenzione al Mezzogiorno e ai progetti di Meridonare.

 


ULTIME NEWS