Torre Annunziata. Cane antidroga incastra due pusher

Torre Annunziata. Cane antidroga incastra due pusher

Cane antidroga incastra due pusher

Il cane antidroga incastra due conviventi. Bruno Scarpa, 27 anni, e Gelsomina Guarro, entrambi di Torre Annunziata, sono finiti in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due – secondo quanto accertato – nascondevano oltre mezzo chilo di marijuana e hashish all’interno del garage di proprietà del giovane. Il blitz lunedì sera in via Torretta di Siena, a poche centinaia di metri dal rione dei “Poverelli”.   

Ad arrestarli, gli uomini del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata, agli ordini del maggiore Leonardo Acquaro, coordinati dal colonnello Antonio Petti. Con l’ausilio delle unità cinofile di Sarno, gli investigatori sono riusciti ad incastrare i due pusher, trovati in possesso di mezzo chilo di marijuana, oltre 100 grammi di hashish e la somma di 3mila euro in contanti, ritenuta provento dell’attività illecita. 


ULTIME NEWS