Frutta e verdura venduta per strada, maxi-sequestro a Salerno

Frutta e verdura venduta per strada, maxi-sequestro a Salerno

Maxi-sequestro di frutta e verdura

SALERNO – Frutta e verdura venduta per strada senza alcuna autorizzazione a Salerno, scatta il maxi-sequestro da parte degli agenti della Polizia Municipale. Gli uomini del nucleo di polizia annonaria guidati dal comandante Elvira Cantarella sono intervenuti questa mattina in via Belisario Corenzio, nella zona orientale, per controllare una bancarella non autorizzata.  Nel corso dell’operazione sono state sequestrate  59 cassette di arance, 2 cassette di limoni, 57 cassette di fragole, 17 cassette di mandarini, 8 di carciofi. Le arance e i limoni ritenute commestibili dall’Asl sono state devolute in beneficenza, le restanti depositate presso il Centro Agroalimentare per la distruzione. Inoltre è stato elevato un verbale di 5mila euro per commercio abusivo. Nel corso dell’operazione, infine, è stata sequestrata un’autovettura perché sprovvista di assicurazione ed è stato multato il proprietario di un altro automezzo per sosta sul marciapiede.


ULTIME NEWS