Addio Valeria. La tragica telefonata alla famiglia dall’ospedale di Salerno

Addio Valeria. La tragica telefonata alla famiglia dall’ospedale di Salerno

La tragica telefonata alla famiglia dall'ospedale di Salerno

Il cuore di Valeria ha cessato di battere intorno alle 10 di ieri mattina. Sono stati i medici di Rianimazione ad avvertire i familiari che erano giunti in ospedale per sincerarsi delle condizioni della 28enne dopo che due giorni prima i camici bianchi ne avevano dichiarato la morte cerebrale. Poi la telefonata della tragica notizia. Le gravi lesioni riportate al cranio non le hanno lasciato scampo. Lacrime, rabbia e tanta tristezza.  L’area antistante il reparto di Rianimazione è stato subito un via-vai di persone, amici su tutti. E su facebook non sono mancati i messaggi d’affetto per la giovane che lavorava in due noti bar della città di Salerno.  Ora si attende l’esame autoptico, disposto dalla Procura, a far ulteriore luce sul decesso.


ULTIME NEWS