Terrore a Napoli, spari in strada: la vittima era esponente del clan Vastarella

Terrore a Napoli, spari in strada: la vittima era esponente del clan Vastarella

La vittima era esponente del clan Vastarella

 Tre delle cinque persone coinvolte nella sparatoria di questa sera, probabilmente un agguato, nel rione Sanita’, a Napoli, sono esponenti del clan Vastarella, attivo nella zona. Secondo una prima ricostruzione la sparatoria e’ avvenuta all’ interno di un circolo privato, l’ associazione “Maria Santissima dell’ Arco”. Giuseppe Vastarella, 42 anni, e’ morto. Dario Vastarella, 33, ed Antonio Vastarella, 25, sono gravemente feriti e ricoverati al “Cardarelli”. L’altro ferito, pure in gravi condizioni e’ Alessandro Ciotola, 22 anni. All’ospedale “Pellegrini”, dove e’ morto Giuseppe Vastarella, si e’ radunata una piccola folla di parenti ed amici che ha dato in escandescenze, rendendo necessario l’ intervento delle forze dell’ordine.


ULTIME NEWS