Torre del Greco in coro, i ragazzi vincono il concorso internazionale

Torre del Greco in coro, i ragazzi vincono il concorso internazionale

Torre del Greco, i ragazzi di "Torre in coro" vincono il concorso internazionale

Grande soddisfazione per i ragazzi di “Torre in coro”, l’ensamble di voci bianche formata dagli studenti delle scuole elementari di Torre del Greco, la cui costituzione è stata sostenuta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello su impulso dell’assessore alla Pubblica istruzione, Romina Stilo.

I ragazzi, diretti dai maestri Annarita Scognamiglio e Rosario Pignatelli, si sono infatti aggiudicati – nella loro sezione – il primo posto al concorso internazionale musicale Mediterraneo svoltosi presso il circolo Unione del teatro Petruzzelli di Bari. I coristi torresi hanno ottenuto il massimo del punteggio dai giurati (100/100), sbaragliando la concorrenza composta da sodalizi provenienti da ogni parte d’Italia e anche dall’estero. Il concorso in particolare era diviso in tre sezioni: musica classica, musica sacra, scuole medie e licei ad indirizzo musicale. Ogni sezione era a sua volta divisa in categorie.

I ragazzi di “Torre in coro” hanno eseguito due brani: il “Bel conforto al mietitore” tratto dall’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti e il “Va pensiero” dal Nabucco di Giuseppe Verdi.

Enorme apprezzamento viene espresso dall’assessore Romina Stilo: “Questi ragazzi – afferma la titolare della delega alla Pubblica istruzione – non smettono mai di stupirci. Dopo le belle performance a ‘La piazza incantata” a Napoli e dopo avere accompagnato la Fanfara dei carabinieri giovedì scorso in occasione dell’iniziativa per ricordare i valori della Liberazione, gli studenti diretti da Annarita Scognamiglio e Rosario Pignatelli hanno regalato alla nostra città un’importante affermazione in un contesto internazionale. Affermazione che, sono convinta, non resterà l’unica ottenuta nei concorsi ai quali i giovani di Torre in coro parteciperanno”.


ULTIME NEWS