Monti Lattari. Rubano una 4×4 per raggiungere le piantagioni di marijuana

Monti Lattari. Rubano una 4×4 per raggiungere le piantagioni di marijuana

Rubano una 4x4 per raggiungere le piantagioni di marijuana

Furto di un’auto nella notte per raggiungere le piantagioni di marijuana. E’ questa una delle piste seguite dagli inquirenti, per la scelta certosina dei ladri. Una vecchia Panda modello 4×4, con trazione anteriore e posteriore, adatta alle salite anche ripide. Un affare per i coltivatori della marijuana in “fiore” che, così come tradizione, è posizionata tra i boschi dei Monti Lattari. Un piano studiato e messo in atto di notte ai danni della famiglia che, residente in una delle traverse di via Roma di Casola di Napoli, non ha ritrovato più l’auto parcheggiata vicino casa la sera precedente. Ma l’attenzione si è spostata non solo sull’auto rubata ma bensì sul movente che, così come gli incendi dei giorni scorsi, pare siano legati a doppio nodo con la guerra tra i clan di spaccio e la divisione dei terreni fertili, per la produzione di marijuana. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS