Truffa dei tir, il pm: “Enormi danni al sistema”

Truffa dei tir, il pm: “Enormi danni al sistema”

Truffa dei tir, il pm: "Enormi danni al sistema"

NOCERA INFERIORE – «Danni enormi dal punto di vista economico e della credibilità per gli imprenditori onesti del settore nella zona dell’Agro Nocerino e non solo». Così il pm titolare delle indagini Giuseppe Cacciapuoti riguardo alla terza e più importante trance dell’inchiesta, arrivata alla sua fase finale, e legata alla creazione di false ditte di trasporto per rubare la merce dai tir che poi veniva rimessa sul mercato. I dettagli sono stati spiegati nel corso di una conferenza stampa congiunta dal maggiore del reparto radiomobile dei carabinieri di Salerno, Gennaro Iervolino e dal capo della squadra mobile di Salerno, Tommaso Niglio. Nell’ambito dell’operazione sono state eseguite 29 misure cautelari: quattro in carcere, 16 ai domiciliari e nove obblighi di dimora. Sono stati inoltre sequestrati numerosi beni mobili, tra cui 39 automezzi pesanti e semirimorchi utilizzati per l’illecita attività, e sono state denunciate 38 persone.


ULTIME NEWS