Un corteo per il Pronto soccorso di Scafati

Un corteo per il Pronto soccorso di Scafati

Mobilitazione per l'ospedale

Un corteo per chiedere l’inserimento dell’ospedale “Mauro Scarlato” di Scafati nella rete dell’Emergenza. Ha le idee chiare Brigida Marra, consigliera comunale di maggioranza con delega alla Sanità, che dopo le ultime indiscrezioni sul nuovo piano ospedaliero redatto da Joseph Polimeni, commissario del Governo Renzi per la Sanità, che vedono Scafati ancora priva del Pronto soccorso. L’esponente politico del centrodestra, tra le attiviste del comitato civico “Noi per l’ospedale Mauro Scarlato”, ha intenzione di continuare la protesta su due binari. «Certo è che se le cose andranno in questo modo ci sarà bisogno di una mobilitazione decisa. Se pensano che ci arrendiamo sbagliano di grosso», ha detto. «Ma oltre il corteo credo che serva anche un’azione istituzionale. Per questo motivo, infatti, invierò domani (oggi per chi legge, ndr) una nota al commissario Polimeni, unico vero interlocutore per questa vicenda, spiegando che quello su cui sta lavorando è sbagliato. La Procura ha spiegato che da Scafati a Nocera Inferiore o Sarno non ci si impiega cinque minuti in ambulanza o auto». 

 

+++ TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA OGGI +++


ULTIME NEWS