Castellammare. Caccia ai decoder pezzotti

Castellammare. Caccia ai decoder pezzotti

Caccia ai decoder pezzotti

Basta una connessione e un decoder. Tutto rigorosamente programmato dai professionisti del “pezzotto”. Attraverso un programma di riproduzione video, il Vlc, di riescono a intercettare tutti i canali dei colossi delle pay tv nazionali.  Arriva la stretta della finanza sulla truffa del secolo. Guardare tutti i canali Sky e Mediaset con un unico decoder e con un costo minimo. La nuova frontiera della contraffazione fa di Castellammare la patria del “pezzotto”. Sono lontani i tempi delle “card” di Stream e Tele Più, poi riunite sotto lo stesso tetto di Sky. Anche nei primi anni 2000 la città era invasa da schede “pezzotte” fatte in casa, con pochi euro si potevano godere tutti i canali di sport, cinema e luci rosse. Poi la stretta dei colossi delle Pay tv. Il fenomeno è diventato di nuovo attuale e a partire dall’inizio del campionato Castellammare è diventata di nuovo la patria del “pezzotto”.


ULTIME NEWS