Castellammare. Odissea al San Leonardo: grave infezione dopo l’intervento

Castellammare. Odissea al San Leonardo: grave infezione dopo l’intervento

Odissea al San Leonardo: grave infezione dopo l'intervento

Un calvario di due mesi. Il passaggio di reparto in reparto e finalmente il trasferimento al Cotugno di Napoli. L’odissea in corsia è poi sfociata in una grave infezione dopo un intervento chirurgico. E’ la storia di un 54enne di Torre Annunziata, Giovanni Osimo, ricoverato all’ospedale San Leonardo ormai dall’11 marzo scorso. La moglie Anna ormai quotidianamente si occupa di lui, ma ieri ha protestato a lungo nel reparto di medicina d’urgenza, dove è stato trasferito da poco in seguito alla degenza in urologia. E’ in quest’ultimo reparto dove l’uomo è rimasto e probabilmente contratto un’infezione, almeno stando alla denuncia della moglie Anna. La donna ieri ha anche segnalato il caso alle forze dell’ordine, assistita dall’avvocato oplontino Pierpaolo Telese. Nei prossimi giorni la famiglia del 54enne formalizzerà infatti una denuncia contro i medici dell’ospedale San Leonardo di Castellammare. 


ULTIME NEWS