Niente gita per la bimba autistica: la commovente lettera del padre

Niente gita per la bimba autistica: la commovente lettera del padre

Bimba autistica non va in gita, denuncia del padre

OMIGNANO – Non va in gita scolastica con i compagni  perché disabile. I genitori l’hanno accompagnata a scuola e solo allora hanno scoperto che la sua classe era partita. Nessuno li avrebbe informati solo perché lei è autistica. A poche settimane dagli episodi registrati a Livorno, Isernia e Legnano dove altri tre ragazzi autistici furono esclusi,situazione che portò ad un intervento del ministro dell’ Istruzione Stefania Giannini, che annunciò un’ ispezione del MIUR, un altro caso interessa il Cilento. Nello status su facebook il padre mette sotto accusa il comportamento della scuola: ”non so se l’insegnante di sostegno (che è cambiata per la terza volta dall’inizio dell’anno) era presente. Allora sto pensando… ma in questo nostro Stato di obblighi per i cittadini… dove sono i doveri dello Stato per i Cittadini… ma la scuola dell’obbligo è solo per noi? Non ha l’obbligo di informarci? Non so se l’avremmo mandata in gita… ma avevamo almeno diritto a sapere che c’era la gita … è iniziata un’altra battaglia… spero di poterti aiutare. Tuo padre”.


ULTIME NEWS