Torre Annunziata. Cambia voto sul registro, ma anzichè sospenderla le impongono il volontariato

Torre Annunziata. Cambia voto sul registro, ma anzichè sospenderla le impongono il volontariato

Cambia voto sul registro, le impongono il volontariatoi

Due giorni di volontariato in parrocchia, anziché di quindici giorni di sospensione. E’ il provvedimento adottato al Liceo “Pitagora Croce” di Torre Annunziata, dove il dirigente Benito Capossela, in accordo con la stessa studentessa che aveva tentato di mettersi un voto sufficiente sul registro di un professore, ha dato l’ok all’attività di volontariato presso la parrocchia della Santissima Trinità.

«Il nostro obiettivo – ha spiegato don Ciro Cozzolino, docente nella stessa scuola – non è quello di punire ma quello di educare. E così abbiamo deciso, insieme con la ragazza, di prevedere una serie di attività di volontariato».

La studentessa seguirà alcuni anziani, ma farà anche attività con i bambini e attività di segretariato in chiesa. 


ULTIME NEWS