Giallo a Perugia: donna trovata morta in un parcheggio

Giallo a Perugia: donna trovata morta in un parcheggio

Giallo a Perugia: donna trovata morta in un parcheggio

Il quadro medico legale – riscontrato dalla dottoressa Laura Panata, che oggi ha eseguito l’autopsia sul cadavere della 37enne trovata morta mercoledì sera in un parcheggio di Perugia – potrebbe essere compatibile con una morte per overdose. Ma il dato non può essere ancora chiarito perché sono necessari gli esiti degli esami tossicologici. Secondo quanto emerge, in fase di autopsia, sarebbero comunque stati escluse cause naturali macroscopiche come infarto o aneurisma, tuttavia, anche in questo caso, serviranno gli esiti degli esami istologici per escludere altre cause naturali.

Intanto continua il lavoro della squadra mobile di Perugia per ricostruire le ultime ore di vita della donna, che è morta accanto alla figlia di pochi mesi in un parcheggio.


ULTIME NEWS