Napoli, parcheggio “riservato” ai clienti delle prostitute: 2 denunce

Napoli, parcheggio “riservato” ai clienti delle prostitute: 2 denunce

Napoli, parcheggio "riservato" ai clienti delle prostitute: 2 denunce

Avevano trasformato un’ area nei pressi di via Galileo Ferraris, nella zona orientale di Napoli, a Parcheggio per i clienti occasionali della prostitute della zona. Due persone. E.R., 50 anni, e B.G., 24 sono state denunciate dalla Polizia Municipale, che ha sequestrato l’ area. Per accedere al Parcheggio abusivo si pagava una tariffa oraria di 5 euro. All’ interno i due avevano realizzato con teloni in materiale oscurante e reti metalliche 13 box destinati alle auto sottratti alla vista. Gli agenti della Unita’ Operativa Tutela Minori della Polizia Municipale hanno denunciato i due – che sono stati sorpresi mentre riscuotevano il pagamento da alcuni frequentatori – per favoreggiamento della prostituzione.


ULTIME NEWS