Castellammare. Dramma lavoro, in fumo quasi tremila posti

Castellammare. Dramma lavoro, in fumo quasi tremila posti

dramma lavoro, in fumo quasi tremila posti

Una differenza abissale, causata dal mancato adeguamento infrastrutturale del cantiere stabiese e da una carenza cronica di commesse. Nel 2006, poi, le Terme e l’Hotel delle Terme garantivano lavoro a poco meno di 250 persone, tra dipendenti fissi e stagionali. Oggi le Terme sono chiuse e l’Hotel è in vendita e i lavoratori sono andati rinfoltire la lunga lista di disoccupati stabiesi tra i quali figurano anche gli ex dipendenti dell’Avis.

. Una differenza abissale, causata dal mancato adeguamento infrastrutturale del cantiere stabiese e da una carenza cronica di commesse. Nel 2006, poi, le Terme e l’Hotel delle Terme garantivano lavoro a poco meno di 250 persone, tra dipendenti fissi e stagionali. Oggi le Terme sono chiuse e l’Hotel è in vendita e i lavoratori sono andati rinfoltire la lunga lista di disoccupati stabiesi tra i quali figurano anche gli ex dipendenti dell’Avis.

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS