Cavese sempre peggio, a Vibo il pari arriva in extremis

Cavese sempre peggio, a Vibo il pari arriva in extremis

Cavese sempre peggio, a Vibo il pari arriva in extremis

Un punto in extremis. Pareggia all’ultimo respiro la Cavese, uscita indenne dalla trasferta di Vibo Valentia. I metelliani rischiano di incappare in un altro pesante k.o. esterno prima della testata di Maraucci all’ultimo minuto. Un pari inutile per i campani, in virtù della vittoria della Frattese che lascia così la truppa di Longo matematicamente al terzo posto.

Una gara difficile per la Cavese, iniziata subito col vantaggio della Vibonese. Allegretti prende palla e, dopo una lunga discesa palla al piede, fa secco Conti. I metelliani sbandano sotto i colpi di Allegretti ma Conti li tiene in vita. Gli unici pericoli degli ospiti arrivano dalle punizioni velenose di De Rosa. Nella ripresa Longo si gioca le carte Varriale, Criniti e Gatto modificando l’assetto della sua squadra. Quando però tutto sembra scritto, arriva la zuccata di Maraucci che batte Petrachi e regala un punto tuttavia inutile ai suoi.

MARCATORI: 5′ pt Allegretti (V), 45′ st Maraucci (C)

VIBONESE: Petrachi, Castaldo, Paviglianiti, Cuomo, Scoppetta, Manzo, Puntoriere, Cosenza, Saraniti, Allegretti (25′ st Da Dalt), Scapellato. A disposizione Palumbo, Bertini, Crucitti, Patti, Duguet, La Villa, Ferrario, Calemme. Allenatore: Di Maria

CAVESE: Conti, Padovano, D. Donnarumma, Di Deo, Maraucci, Giannattasio (15′ st Criniti), Ausiello (5′ st Varriale), Cicerelli, De Rosa, Proia (25′ st Gatto). A disposizione Cirillo, Sicignano, Sabatucci, Leone, A. Donnarumma, Galullo. Allenatore: Longo

Arbitro: Cavallina di Parma


ULTIME NEWS