Furti sacrileghi al cimitero di Pagani

Furti sacrileghi al cimitero di Pagani

Furti al cimitero di Pagani

PAGANI – Raid vandalico con un raffica di furti all’interno del cimitero comunale: la scoperta è stata fatta ieri mattina da alcuni cittadini, rimasti perplessi di fronte all’insolito spettacolo disvelato davanti ai loro occhi: percorrendo i viali della struttura. Alcune lapidi di marmo erano state rotte, forzate per portar via suppellettili di rame, come vasi e addobbi funerari, vandalizzando le tombe con un gesto sacrilego. La spedizione, effettuata da ignoti malfattori, avrebbe danneggiato almeno 15 lapidi, contate nel corso di un approfondito sopralluogo da parte dei vigili del comando polizia locale di Pagani. L’episodio ha suscitato sdegno in città, con un susseguirsi di illazioni e reazioni anche forti rispetto alla violazione del luogo sacro e dei morti. I malfattori hanno portato via vasi in rame ed ottone, danneggiando gravemente le strutture dove i cari ricordano i propri congiunti scomparsi.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DI METROPOLIS QUOTIDIANO IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS