Castellammare. Spaccio e detenzione di armi: madre e figlia in manette

Castellammare. Spaccio e detenzione di armi: madre e figlia in manette

Spaccio e detenzione di armi: madre e figlia in manette

Servizio dei carabinieri a contrasto dell’illegalità diffusa a Castellammare di Stabia. Durante il servizio svolto dai carabinieri della compagnia di Castellammare sono state arrestate due donne, madre e figlia: Elisa ed Emma esposito, 48 e 31 anni, entrambi del luogo e già note alle forze dell’ordine.
Le due sono state raggiunte da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Torre Annunziata in forza del quale dovranno espiare 5 e 3 anni di reclusione per spaccio, detenzione abusiva di armi e ricettazione in concorso commessi nel 2014 sempre e Castellammare. Le arrestate dopo le formalità sono state tradotte nel carcere femminile di Pozzuoli.


ULTIME NEWS