Fortuna, il presunto pedofilo: ” Colpito con un pugno in carcere”

Fortuna, il presunto pedofilo: ” Colpito con un pugno in carcere”

Il presunto pedofilo: " Colpito con un pugno in carcere

Caputo è stato colpito con un pugno al volto da uno dei suoi compagni di cella. Raimondo Caputo, l’uomo accusato di aver violentato e ucciso la piccola Fortuna Loffredo, e’ stato colpito con un pugno al volto da uno dei suoi compagni di cella: lo riferisce la direzione del carcere di Poggioreale, in merito all’aggressione nel penitenziario. Caputo, spiegano dal vertice della struttura, si trovava in una cella al piano dedicato ai detenuti per reati sessuali mentre ora e’ stato trasferito in una cella singola in un’altra zona del carcere. L’attenzione e’ ora alta a Poggioreale in caso di visite da parte dei familiari del detenuto, spiega Fullone, visto il timore di possibili ritorsioni anche nei loro confronti


ULTIME NEWS