Napoli, il 17enne ferito è figlio di un capoclan

Napoli, il 17enne ferito è figlio di un capoclan

Il 17enne ferito era figlio di un capoclan

Un 17enne incensurato, ma figlio di una capoclan, e’ stato ferito a Napoli ed e’ in prognosi riservata. E’ da chiarire la dinamica di quello che probabilmente e’ un agguato nell’ambito delle fibrillazioni nell’area tra Bagnoli e Pianura del capoluogo campano, dato che in via Cavalleggeri, dove il ragazzo sarebbe stato raggiunto da proiettili che lo hanno colpito al braccio e che hanno perforato la scocca del suo scooter, la polizia non ha trovato bossoli ne’ tracce ematiche. Il minorenne, il cui padre, A.G., e’ considerato a capo di una cosca di recente formazione, un pregiudicato con un certo spessore criminale, e’ ora in prognosi riservata all’ospedale San Paolo, ma non in pericolo di vita. Secondo quanto si e’ appreso, il 17enne non ha fornito elementi utili alla polizia.


ULTIME NEWS