Pioggia di milioni per la piccola imprenditorialità giovanile

Pioggia di milioni per la piccola imprenditorialità giovanile

Pioggia di milioni per la piccola imprenditorialità giovanile

“Importante decisione assunta dal CIPE con il rifinanziamento per 40 milioni di euro degli incentivi per la piccola imprenditorialità giovanile e per l’autoimpiego nel Mezzogiorno. Si tratta di una misura molto attesa e di grande significato, per la quale è stato decisivo l’impegno del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti”. Lo dice il parlamentare salernitano del Pd, Tino Iannuzzi.  “Infatti, nonostante la grave crisi che ha investito il nostro Paese, tali incentivi, previsti dal titolo II del D.lgs. n.185/2000, hanno funzionato benissimo in questi anni, favorendo nelle Regioni meridionali la nascita di tantissime piccole, solide e efficienti imprese, che nei fatti hanno superato la difficile sfida del mercato e della competizione, concorrendo alla occupazione stabile di più di 200.000 persone, in assoluta prevalenza giovani e donne disoccupati ovvero alla ricerca della prima occupazione”, aggiunge Iannuzzi.    “Più volte e da circa un anno, sia con iniziative specifiche nelle sedi parlamentari sia con il dialogo diretto con diversi rappresentanti del Governo, ho sollecitato la soluzione positiva e stabile di tale fondamentale vicenda. Il rifinanziamento da parte del CIPE consente finalmente la prosecuzione di tale positiva ed utilissima esperienza, che può dare sicuramente una spinta rilevante alla crescita delle attività economiche e produttive nel Sud”, conclude Iannuzzi. 


ULTIME NEWS