Sant’Antonio Abate. Nasconde un fucile in una cabina elettrica, denunciato 19enne

Sant’Antonio Abate. Nasconde un fucile in una cabina elettrica, denunciato 19enne

Nasconde un fucile in una cabina elettrica, denunciato 19enne

Nasconde il fucile del parente deceduto in una cabina elettrica e per questo viene denunciato un 19enne. Pochi giorni fa alcuni tecnici dell’Enel intervenuti per un guasto in via Nocera, a Sant’Antonio Abate, ispezionando una cabina elettrica, hanno trovato un fucile beretta calibro 16. Sil posto sono intervenuti i carabinieri che attraverso la matricola del fucile hanno scoperto che l’arma era legalmente detenuta da un uomo deceduto da diversi anni. E’ bastato approfondire gli accertamenti per scoprire che alla scomparsa del proprietario l’arma era finita in mano del nipote, il quale, chissà per quale ragione, aveva pensato di tenere il fucile clandestinamente occultato in un luogo esterno alla sua abitazione, invece di denunciarne il possesso o consegnarlo alle autorità.
È scattata per lui la denuncia in stato di libertà per  detenzione abusiva dell’arma


ULTIME NEWS