Ecco come funziona il nuovo contatore Enel

Ecco come funziona il nuovo contatore Enel

Enel, i segreti del nuovo contatore

Controllare i propri consumi e sapere in ogni momento quanta energia elettrica sia stata consumata. Ma anche conoscere in ogni momento l’effettiva potenza assorbita da lampadine, elettrodomestici e apparecchi elettrici e ottenere rapidamente l’attivazione ,la modifica o la cessazione del contratto con il proprio fornitore di energia elettrica. Sono questi i vantaggi del nuovo contatore elettronico della luce che Enel sta per far arrivare nelle nostre case, che ogni 2 minuti registra e aggiorna automaticamente i chilowatt (kW) prelevati.

“Per conoscere la tipologia di contatore installato è necessario controllare sul contatore se la propria fornitura è di tipo monofase o trifase”, scrive ancora l’Enel sul sito aggiungendo: “L’innovazione fondamentale introdotta da Enel Distribuzione è rappresentata dal Telegestore, un insieme di apparati elettronici interconnessi, di cui fa parte anche il contatore elettronico. Il Telegestore consente di gestire e misurare i consumi elettrici a distanza, rendendo più semplice, trasparente e rapido il rapporto con il gestore del servizio di energia elettrica”. E conclude: “Sia il contatore elettronico monofase che trifase possono essere letti e gestiti a distanza per misurare il consumo di energia”.


ULTIME NEWS