Gragnano. Foggia, ultimi 90′ per salire sul trono dei bomber

Gragnano. Foggia, ultimi 90′ per salire sul trono dei bomber

Foggia, ultimi 90' per salire sul trono dei bomber

Ultimo giorno di riposo per il Gragnano dopo aver festeggiato la salvezza domenica. Domani la squadra di Coppola ritorna ad allenarsi per preparare l’ultima di campionato, contro la Leonfortese. Una gara in cui il tecnico dei gialloblù darà spazio a chi ha giocato meno in questa stagione. Gli ultimi 90’ della stagione, invece, potrebbero servire a Foggia per provare a vincere la classifica marcatori. La lotta per lo scettro dei bomber è ristretta a tre: Catania del Siracusa, Ciro Foggia e Longo della Frattese. L’attaccante degli aretusei è primo con 21 reti, una un più del bomber del Gragnano Foggia, Longo, invece, è dietro con 19 centri.
La sfida di Leonforti, quindi, ha un valore soltanto per l’attaccante dei gialloblù che, con l’aiuto dei compagni di squadra, proverà a segnare i gol necessari per vincere la classifica dei marcatori. Un obiettivo non impossibile e che, inoltre, andrebbe a rendere strepitosa l’annata del bomber napoletano con la maglia del Gragnano. Ciro Foggia, infatti, è stato uno dei trascinatori in assoluto della matricola di Maurizio Coppola. Un Gragnano che tra mille difficoltà, soprattutto nel girone di ritorno che ha giocato lontano dal San Michele-Cannavacciuolo, è riuscito a coronare l’impresa salvezza.


ULTIME NEWS