L’Egitto contro Tom & Jerry

L’Egitto contro Tom & Jerry

il cartone sarebbe diseducativo

Il capo dei Servizi di Informazione di Stato Egiziano attacca il celebre cartoen americano Tom & Jerry, il celebre cartone animato americano. Salah Abdel Sadek ha accusato uno dei cartoni animati più amati di sempre di fomentare violenza ed estremismo nel mondo arabo. Secondo l’accusa, infatti, nelle menti di chi guarda il cartone animato o gioca spesso ai videogame si instaura una visione naturale della violenza.

Nel suo intervento durante una conferenza all’università de Il Cairo, Sadek ha incolpato Tom & Jerry di “raffigurare la violenza in modo simpatico” e di mandare il messaggio che “si può tranquillamente colpire le persone e farle saltare in aria con l’esplosivo”.

Inoltre il cartone insegnerebbe ai bambini abitudini malsane quali bere alcol, fumare e rubare.
 


ULTIME NEWS