Torre del Greco. Rubano dalla parrocchia i beni destinati ai bisognosi: 2 arresti

Torre del Greco. Rubano dalla parrocchia i beni destinati ai bisognosi: 2 arresti

Rubano dalla parrocchia i beni destinati ai bisognosi: 2 arresti

Questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco, hanno denunciato in stato di libertà un 50enne ed una 58enne del posto per il reato di ricettazione in quanto trovati in possesso di alcune confezioni di detersivo rubate poco prima dalla “Casa del Beato Vincenzo Romano”, un immobile della vicina parrocchia Santa Croce.

Lo scorso 11 dicembre, sempre i poliziotti di Torre del Greco, avevano sequestrato un intero autocarro di detersivi appena rubati. La merce era stata sequestrata, ma il legittimo proprietario, considerando eccessivi i costi per il recupero della sua merce, aveva preferito donarlo in beneficenza alla locale parrocchia. I detersivi erano stati pertanto dissequestrati e di recente depositati presso la suddetta “Casa”.

Questa mattina, verso le 10.00, un poliziotto del Commissariato locale, libero dal servizio, ha saputo che decine di persone stavano facendo ressa asportando numerose confezioni di detersivo oramai di proprietà della parrocchia che doveva donarle a famiglie bisognose della zona. Informatosi telefonicamente con il parroco, ha avuto conferma di quanto accaduto.

A questo punto ha avvisato il Commissariato che ha inviato sul posto altri poliziotti. Pur non trovando più i ladri, sono riusciti a ricostruire il furto in due casi riuscendo anche scoprire i detentori di diverse casse di detersivi: nel negozio della 58enne sono stati infatti trovate ben 15 scatole da 9 flaconi mentre a casa del 50enne altre 10.

Le scatole da 9 flaconi sono state quindi restituite al parroco che le ha riposte insieme a quelle poche rimaste rispetto alle 590 donate e le due persone trovate in loro possesso denunciate in stato di libertà.


ULTIME NEWS