Vittorio Sgarbi in ospedale

Vittorio Sgarbi in ospedale

"Mi aspettavano per la presentazione del mio libro 'La Costituzione e la bellezza', scritto insieme a Michele Ainis, ma il cardiologo insisteva per farmi visitare. In sala operatoria ho rivissuto la situazione di quel 17 dicembre (quando era stato colpito

“Il flusso del sangue nel cuore è costante e perfetto, l’operazione di verifica è stata precisa e circostanziata, si è stabilito che il passaggio per questa indagine è dal polso. Comunque mi trovo depilato ma vivo, e con il cuore libero e pieno di vita”. Così Vittorio Sgarbi, ricoverato al Policlinico di Modena per dei controlli dopo l’intervento subito lo scorso dicembre in seguito a un’ischemia, ha voluto rassicurare i suoi follower.

“Lavori di manutenzione straordinaria – ha scritto il critico d’arte su Facebook, pubblicando alcuni scatti dal letto d’ospedale -Sto benissimo. “Mi aspettavano per la presentazione del mio libro ‘La Costituzione e la bellezza’, scritto insieme a Michele Ainis, ma il cardiologo insisteva per farmi visitare. In sala operatoria ho rivissuto la situazione di quel 17 dicembre (quando era stato colpito da un malore, ndr) ma fortunatamente hanno verificato che le coronarie sono perfette. Il cuore sembra più sano di prima”. 


ULTIME NEWS