Castellammare. Accusato di abusi su minore, assolto

Castellammare. Accusato di abusi su minore, assolto

Il fatto non sussiste

Era accusato di uno dei reati più infamanti per un uomo: avere violentato una ragazzina 13enne, figlia dell’allora sua compagna con cui conviveva in una casa di campagna a Massa Lubrense. Assolto G.D.V., 49enne di Castellammare di Stabia, assistito dall’avvocato Antonio de Martino. Troppe le incongruenze nel racconto della presunta vittima degli abusi sessuali emerse durante il processo, che si è celebrato con rito ordinario al Tribunale di Torre Annunziata, tant’è che lo stesso pubblico ministero aveva chiesto l’assoluzione dell’imputato. Assoluzione che è arrivata con formula piena «perché il fatto non sussiste». Nel processo l’imputato si era detto innocente.


ULTIME NEWS