Fotografo di Castellammare spopola a “Le iene” con i cortomarried

Fotografo di Castellammare spopola a “Le iene” con i cortomarried

Fotografo di Castellammare spopola a "Le iene" con i cortomarried

Tutti pazzi per il “Cortomarried” (nome attribuito da Metropolis): il film che precede il giorno del fatidico “sì”. Circa 9 minuti di girato in cui, il fotografo Vincenzo Schettino (scelto per immortalare gli attori del cinepanettone Matrimonio al Sud), racconta l’amore tra i “promessi sposi”, immaginando il momento del colpo di fulmine tra i due fino all’arrivo sull’altare. Una “trovata” che è diventata “cult” in Campania, richiestissima dalle coppie che convoleranno a nozze. “Dal 2004 proponiamo tra i nostri servizi i film ‘anteprima’, che con gli anni si sono evoluti in stile cinematografico – ha spiegato Vincenzo Schettino, fotografo dei vip – I futuri sposini ci raccontano la loro storia d’amore e noi proviamo a farla diventare una favola. Si realizzano veri e propri set, in località campane, per girare il corto. I protagonisti del film sono ovviamente gli sposi. Per l’ultimo ciak abbiamo creato una pizza a forma di cuore ( in collaborazione con la Taverna del Porto di Castellammare). Spesso le coppie ci chiedono di rivivere scene di film e noi proviamo ad accontentarli”. E tra le richieste più bizzarre, anche il Cortomarried ispirato al film “9 settimane e mezzo”. “La coppia oltre a essere affiatata era estremamente a suo agio sul set, perché formata da due attori di teatro che hanno voluto emulare la scena, rimasta nell’immaginario collettivo di tanti, del sensuale spogliarello di Kim Basinger”, ha raccontato Vincenzo Schettino, ideatore del Cortomarried. Ma non tutti i film hanno un lieto fine. Tra le tante pellicole girate c’è anche un “matrimonio non celebrato”. “Lui non è riuscito a raggiungere l’altare perché in preda a una crisi. Lasciata qualche giorno prima, la promessa sposa ha comunque ritirato il filmino”, così è finito, prima ancora di cominciare, uno dei matrimoni immortalati da Vincenzo Schettino. 


ULTIME NEWS