Massimo D’Alema “prof” di politica a Scafati

Massimo D’Alema “prof” di politica a Scafati

D'Alema a Scafati

“In alto a Sinistra” è una mostra che racconta un secolo di storia e di battaglie politiche del Partito Comunista Italiano a Scafati, dalle sue origini fino al 1994: una storia di libertà e giustizia, di uguaglianza e di emancipazione sociale, di uomini che hanno saputo lottare ogni giorno ostinatamente per costruire un altro Mondo. Il racconto di una piccola città di provincia, Scafati, che ha alle spalle una storia affascinante e lunga. Insediamento industriale tessile già nell’Ottocento, grazie a degli industriali svizzeri, vede da subito il formarsi di una prima coscienza sociale e politica con le prime formazioni sindacali e partitiche che porteranno ad aspre lotte, con gli scioperi di fine ottocento e primo novecento, tutti duramente repressi. All’inaugurazione, prevista lunedì prossimo alle 18.30 presso la Biblioteca Comunale di Scafati, vi prenderà parte anche l’ex premier Massimo D’Alema.

Una lunga storia antifascista guidata da personaggi emblematici che parteciperanno alla guerra civile spagnola, come Bernardino Fienga e Antonio Ferrara, e dirigenti autorevoli del Partito come Ludovico Sicignano, primo Sindaco della Scafati liberata dai nazifascisti e membro dell’Assemblea costituente. Palmiro Togliatti, che tenne a Scafati nel ’44 un comizio memorabile che lanciò in Campania il nuovo partito per superare quello massimalista di Bordiga, definì la nostra città: “Scafati la rossa…triangolo industriale dell’area napoletana/salernitana insieme con
Torre Annunziata e Castellammare di Stabia”.

 


ULTIME NEWS