Rocco Hunt. Ecco come sono cambiato

Rocco Hunt. Ecco come sono cambiato

Gli amici partenopei sul palco con lui

Clementino, Zulù, Speaker Cenzou, Enzo Avitabile e Franco Ricciardi: questi i nomi degli interpreti invitati da Rocco Hunt sul palco del suo “Wake up tour”.

“Voglio mettere in scena tutti i suoni napoletani, mostrare da dove vengo e dove forse andremo, confermare la straordinaria eccezione di una musica che è verace ed internazionale, che sa usare il suo dialetto come passaporto per il mondo” così il rapper spiega il suo desiderio. “il rap è il mio linguaggio e il pubblico da me vuole rap. Ma in questo show mi diverto a regalarmi un miniset piano e voce, con un altro amico di lunga data come Emiliano Pepe” così cerca di presentare un progetto nuovo che accompagnerà il tour lungo e importante.

Rocco Hunt, all’anagrafe Rocco Pagliarulo, si gode il meritato momento di gloria. Dopo aver vinto Sanremo Giovani nel 2014 con Nu Juorno Buono, è diventato il rapper della porta accanto: il ragazzo semplice, che non dice parolacce. Poi è tornato su quello stesso palco quest’anno, però tra i Big. Il giovane rapper è cresciuto e vuole “risvegliare le coscienze” con un brano dal titolo inequivocabile: Wake Up da cui parte il tour.


ULTIME NEWS