Niente blocco dei ripescaggi, la Cavese sogna la Lega Pro

Niente blocco dei ripescaggi, la Cavese sogna la Lega Pro

la Cavese sogna la Lega Pro

l campionato che viene dopo il campionato. Anzi quello che viene dopo i play off. Pur procedendo per gradi, la Cavese comincia a ragionarci con maggiore intensità. Il blocco dei ripescaggi in Lega Pro è stato abolito con apposita delibera. Ciò vuol dire che ci saranno almeno 6 posti liberi per il prossimo campionato di terza serie: dalle 54 attuali si tornerà alla cifra tonda di 60. Il numero potrebbe salire se si aggiungessero realtà aventi diritto con problemi economico-finanziari. Varrà per i ripescaggi il criterio dell’alternanza, tra retrocesse dalla Lega Pro e squadre di D, ma già adesso sono disponibili potenziali 3 posti per chi non riuscirà a vincere a campionato di serie D. Occorreranno, però,  notevoli garanzie, visto che resterà il contributo di 500mila per le società intenzionate a tentare quel che oggi appare un azzardo ma che domani potrebbe trasformarsi in una benedizione vera e propria. Domenico Campitiello è pronto a giocare questa carta di post campionato. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++

 


ULTIME NEWS