Torre del Greco. A scuola col fucile, terrore tra i baby alunni

Torre del Greco. A scuola col fucile, terrore tra i baby alunni

A scuola col fucile, terrore tra i baby alunni

E’ stato notato all’ingresso dell’istituto comprensivo Giovanni Battisti Angioletti intorno alle 12.30, a pochi minuti dall’uscita di centinaia di baby-alunni: una presenza capace di catturare subito l’attenzione dei genitori in attesa all’esterno della scuola perché F.D. – incensurato di 58 anni – stava tranquillamente passeggiando con una carabina di precisione in spalla. Il terrore si è immediatamente impossessato della folla, pronta a lanciare l’allarme ai carabinieri della caserma Dante Iovino: «Correte in via Giovanni XXIII, c’è un uomo con un fucile: i bambini sono in pericolo», l’angosciata segnalazione raccolta dai militari dell’Arma. La mente è subito volata alle stragi registrate in varie occasioni negli Stati Uniti, dove gli assalti di squilibrati alle scuole non sono rari: al proprio arrivo, tuttavia, gli uomini in divisa coordinati dal maggiore Michele De Rosa e guidati dal comandante Vincenzo Amitrano non hanno trovato il potenziale cecchino. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS