Violenta la sua fidanzata, ma viene assolto: “A lei piaceva il bondage”

Violenta la sua fidanzata, ma viene assolto: “A lei piaceva il bondage”

Violenta la sua fidanzata, ma viene assolto: "A lei piaceva il bondage"

Stupra la sua fidanzata ma viene assolto grazie ai particolari gusti sessuali della giovane donna. La sentenza choc arriva dalla Spagna e ha visto un 21enne essere sollevato dalle accuse di stupro solo perché la sua fidanzata ha ammesso di provare piacere nel praticare il boundage. La ragazza avrebbe rifiutato le avance del suo fidanzato che però avrebbe insistito proseguendo nel rapporto, fino ad abusare di lei contro la sua volontà, come riporta il Daily Mail. La ragazza lo ha quindi denunciato, ma dopo la testimonianza in tribunale i giudici devono averla fraintesa. A nulla è servito il fatto che la ragazza, all’epoca dei fatti, nel 2014, fosse anche minorenne (aveva solo 17 anni) e avesse rifiutato le avance del suo ex. Il giovane si è difeso dicendo di aver creduto che i suoi rifiuti facessero parte del “gioco” e che lei volesse assumere il ruolo della sottomessa. 


ULTIME NEWS