Le pagelle di Torino – Napoli

Le pagelle di Torino – Napoli

LE PAGELLE DI TORINO-NAPOLI

Il Napoli batte il Torino 2-1 e riconquista il secondo posto con forza e decisione. Nel primo tempo Higuain e Callejon allungano le distanze, il tutto illuminato dall’abile regia di Marek Hamsik che regala due assist d’oro. Nel secondo tempo soffre il Napoli e subisce anche il gol di Bruno Peres. Ecco le pagelle:

 

Reina 5: ottima uscita di testa ad anticipare Bruno Peres nel secondo tempo. Sul gol di Bruno Peres sbaglia tutto sia in elevazione che in posizione.

 

Hysaj 5.5: quando Bruno Peres parte difficilmente riesce a contenerlo. Disputa un’ottima gara poi nella ripresa sul gol di Peres si addormenta e stringe troppo la posizione.

 

Albiol 6: ordinario riesce sempre ad arginare bene ed impostare ottimamente.

 

Koulibaly 6.5: non si fa vedere nessuno dalle sue parti forse per paura di essere calpestato. Come sempre fisicità disarmante e mastodontico nei contrasti.

 

Ghoulam 6: soffre molto nel secondo tempo quando Peres cambia fascia e si mette sulla destra. Ben supportato regge l’urto ma in fase offensiva propone pochissimo.

 

Allan 7: generoso nell’offrire il proprio sudore sull’altare della patria, quando necessario fa il centrale aggiunto e morde caviglie. 

 

Jorginho 6.5: praticamente unico a tenere botta nella ripresa. Primo tempo un po’ sornione ma quando si accende la lampadina la squadra gioca.

 

Hamsik 7.5: dominatore assoluto del primo tempo quando con due assist al bacio serve prima Higuain poi Callejon. Cala visibilmente nella ripresa ed il Napoli ne risente, eppure nonostante tutto resta comunque il più decisivo della partita.

 

Insigne 5.5: troppo egoista in certe occasioni, soprattutto nella difesa. Nel primo tempo sembrava aver impattato bene la partita grazie, bello da vedere quando scambia con Hamsik ma conclude troppo spesso in maniera sbilenca. Fatica ad incidere.

 

Callejon 7: è il treno che arriva sempre in orario. Sostituito soltanto nella ripresa a causa di un piccolo problema fisico. Il suo gol raddoppia il vantaggio del Napoli, senza di lui tutta la difesa va in difficoltà.

 

Higuain 6.5: bello invincibile nel primo tempo, narcolettico ed irritante nella ripresa. Quando il Napoli produce poco come quantità di giocate lui quasi sparisce dai radar. Il gol nel primo tempo è pregevolissimo.

 

Mertens 6.5: entra e si sacrifica per la squadra, non il solito Dries ma basta ed avanza.

 

D. Lopez 6: buona partita nei pochi minuti concessi.

 

El Kaddouri sv.


ULTIME NEWS