Lite tra cani, pallanuotista della Nazionale italiana accoltellato

Lite tra cani, pallanuotista della Nazionale italiana accoltellato

Lite tra cani, pallanuotista della Nazionale italiana accoltellato

L’attaccante della Pro Recco Pietro Figlioli è stato ferito al mento in modo lieve con una coltellata dopo un banale litigio. È successo stamani sul lungomare a Recco.
Il pallanuotista si trovava a passeggio con il suo cane e suo figlio di un anno, che teneva in braccio, quando ha incrociato una persona con un altro cane. I due cani si sono abbaiati e il proprietario del secondo animale si è scagliato contro Figlioli tirando fuori il coltello e ferendolo al mento. L’aggressore è scappato, gettando il coltello nel torrente ma è stato inseguito e circondato da alcune persone che hanno assistito alla scena. L’uomo è stato poi consegnato ai carabinieri. Figlioli è stato medicato alla Croce Verde di Recco, ne avrà per pochi giorni. Il bimbo è illeso.


ULTIME NEWS