Sarri: “Voglio un San Paolo pieno, la Champions si è vista troppo poco a Napoli”

Sarri: “Voglio un San Paolo pieno, la Champions si è vista troppo poco a Napoli”

Sarri e la Champions League

Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Mediaset: “Quello di questa sera è un passo importante, ma abbiamo ancora una partita da giocare e dobbiamo restare concentrati: non è finita. Voglio un San Paolo pieno che ci dia una mano per quella che sarebbe un’impresa, visto che la Champions qui si è vista tre volte in 100 anni. A Roma abbiamo fatto una grandissima partita, la sconfitta poteva condizionare il giudizio dei superficiali ma non il nostro. Il passivo poteva essere più pesante, anche se quando è arrivato il 2-1 c’è stato timore. Mercato? Non ho mai chiesto giocatori, se me li danno li prendo altrimenti migliori quelli che ho. Mi stanno sui coglioni gli allenatori che entrano in alcune decisioni, ma se mi chiedono dei consigli, li concedo. Koulibaly è arrivato a livelli straordinari. Così come Jorginho e Allan sono cresciuto tanti, idem Hamsik. Callejon mi sembrava forte già dall’esterno, ma da vicino è straordinario. Insigne e Mertens ci hanno dato tanto. Futuro? L’appuntamento è dopo il campionato”.


ULTIME NEWS