Boscoreale. Minacce alla ex via whatsapp: “Farai la fine di Enza Avino”, arrestato

Boscoreale. Minacce alla ex via whatsapp: “Farai la fine di Enza Avino”, arrestato

Minacce alla ex via whatsapp, arrestato

Era agli arresti domiciliari per stalking ma ora è finito in cella per molestie e minacce attraverso la chat “Whatsapp”, violando così anche la detenzione casalinga. Per tale reato, per Carlo Valente, presunto stalker del Piano Napoli di via Passanti a Boscoreale, si sono spalancate le porte del carcere. Il giovane – secondo quanto emerso dalla ricostruzione della vicenda – avrebbe minacciato la sua ex compagna dalla quale aveva avuto anche due bambini. Alla donna avrebbe urlato: «Ti faccio fare la stessa fine di Enza Avino (la ragazza uccisa a Terzigno dal suo ex ragazzo)», dopo aver scoperto che la donna lo tradiva. Carlo Valente fu arrestato in flagranza di reato per atti persecutori, minacce, percosse e lesioni dai carabinieri della stazione di Boscoreale, agli ordini del maresciallo Massimo Serra. 

+++TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS